21 agosto 2017

Il potere della condivisione social per le manifestazioni

È fuori da ogni dubbio: il successo di un'iniziativa promozionale è direttamente proporzionale all'efficacia di una campagna di comunicazione che ne assicuri un’ottima pubblicizzazione sul mercato. È necessario che si investa come prima cosa nel creare un messaggio fortemente coerente con il tema del concorso e che con questo si fonda perfettamente, declinando ogni aspetto della campagna promozionale; e questo vale per tutti i concorsi e per tutti i target di riferimento (ma è basilare che il target sia quanto più definito possibile).

Che io voglia rivolgermi alle affezionate lettrici di una rivista femminile storica o che ricerchi la partecipazione degli utenti della mia pagina facebook, se è ben chiaro il "fil rouge" a cui mi ispiro, possiamo dire con ragionevole certezza che avremo successo. Immaginate quanto oggi, grazie al fenomenale sviluppo dei social media e alla loro intrinseca e dinamica capacità di rendersi eccezionali promotori di immagine, una volta stabilito il filo rosso che lega ogni dettaglio del nostro concorso, sia facile creare campagne con investimenti limitati, ma grandi riscontri in termini di partecipazione.

Non è certo per moda che a oggi il 70% dei concorsi si svolga sui social (e la percentuale è destinata a salire). Il beneficio maggiore è sicuramente l’aumento di engagement. Grazie al "potere della condivisione" e alla "forza del like" saranno fan e followers a veicolare l'iniziativa e a creare l'interesse facendo nel contempo acquisire all'azienda nuovi potenziali clienti.

Non solo: più lo specifico social network sarà radicato nella vita quotidiana del mio target di riferimento, più le possibilità di successo del concorso aumenteranno. La conoscenza del marchio, poi, aumenterà considerevolmente. In poche parole oseremmo dire: "minima spesa massima resa!" anche se un investimento in advertising sui social media è necessario e va dosato sui giusti contenuti non abbandonando la campagna a concorso concluso, ma anzi stimolando commenti e condivisioni per dare visibilità al brand oltre il termine del concorso e assicurarsi redemption di tutto rispetto e una manifestazione di sicura riuscita.